Lana Trotovšek, violino & Masumi Yamamoto, clavicembalo

Lana Trotovšek
Lana Trotovšek

Giovedì   5. 9. 2019   20:00

Convento dei Frati Minori Conventuali, Pirano

Programma:

  • Alfred Schnittke: Suite in vecchio stile per violino e clavicembalo
  • Johann Sebastian Bach: Partita per violino solo N 2 in re minore BWV 1004

****

  • Giuseppe Tartini: Sonata in sol minore Bg. 5 per violino e clavicembalo “Il trillo del diavolo”
  • Johann Sebastian Bach: Sonata per violino e clavicembalo N 2 in La Magg. BWV 1015

 

Lana Trotovšek, violino

Violinista che si è guadagnata ammirazione per la sua espressività e musicalità.

Dal suo debutto nel 2012 con l’orchestra del Mariinsky Theatre, diretta da Valery Gergiev, Lana si è esibita con alcune orchestre di fama internazionale.

Nel 2014 si è esibita in tournè, con Yuri Beshmet e con “ I Solisti Moscoviti”. Di recente ha suonato con l’orchestra sinfonica di Londra diretta da Gianadrea Noseda.

Nel 2015 e 2016 si è esibita in concerto con l’orchestra del Teatro Verdi sotto la direzione di Tan Dun, e con: Slovenian, Shanghai, Sarajevo, Zagreb Philharmonic Orchestra, RTV Slovenia, the Kalamazoo Symphony Orchestra e Chamber Orchestra of Philadelphia, dove è stata descritta dal Philadelphia Inquirer come “una violinista emergente a cui prestare attenzione”.

Lana ha suonato in luoghi prestigiosi come: the Wigmore Hall, Vienna’s Konzerthaus, Teatro la Fenice di Venezia, Amsterdam’s Concertgebouw and Muziekgebouw in Eindhoven.

Il suo talento l’ha portata a suonare in Cina, Giappone, UAE, Canada, USA, con direttori d’orchestra di fama, tra i quali George Pehlivanian, Hans Graf, Uros Lajovic, Barry Wordsworth, Andres Mustonen e altri.

E’ stata uno degli artisti di primo piano dei festival di: Rheingau, Aix en Provence, Shanghai International Arts Festival, Festival Internacional de Santander, Emilia Romagna, Ljubljana, Dubrovnik, Bad Kissingen, St Magnus International ed Aldeburgh.

Lana Trotovsek vive a Londra ed è docente al Trinity Laban Conservatorio di musica e danza.

Lei tiene I stretti rapporti con il suo paese d’origine, dove si esibisce regolarmente, ed è docente ospite dell’Accademia di musica di Lubiana. Suona al violino di Pietro Antonio dalla Costa del 1750.

 

Masumi Yamamoto, cembalo

 Masumi Yamamoto

La clavicembalista Masumi Yamamoto è nata a Osaka, in Giappone, ma ha vissuto l’infanzia sulla Costa D’Oro in Australia. Dal 2001 vive nella Gran Bretagna. Si è esibita in diverse importanti sale da concerto in tutta Europa e nella lontana Malesia, Giappone e Australia. Masumi è ospite regolare sul BBC Radio 3 ed è vincitrice del primo premio alla Competizione internazionale di clavicembalisti a Bruges.

È stata membra della giuria alla Competizione di clavicembalo Broadwood Horniman nell’aprile 2017, insieme ai clavicembalisti Sophie Yates e Robin Bigwood. Ha trascorso l’anno scorso in tournee con l’Orchestra of the Age of Enlightenment, interpretando la Passione secondo Matteo, di Bach, nel ruolo di basso continuo. Ha tra l’altro esibito con gruppi quali St. James's Baroque, Yorkshire Baroque Soloists, the International Baroque Players e La Serenissima.

Essendo anche un’entusiasta insegnante, Masumi ha condotto masterclass al Conservatorio di Musica Yong Siew Toh di Singapore e al Conservatorio di Musica dell’Universita Griffith in Australia. Masumi è anche il direttore artistico della serie di concerti barocchi 'Sydenham Concerts' e professore di clavicembalo alla St. Paul's Girls' School di Londra.