Massimo Mercelli & Corrado de Bernart

Massimo Mercelli
Massimo Mercelli

Sabato 3. 9. 2016   20:00

Casa Tartini, Pirano

Programma:

  • Johann Sebastian Bach (1685 - 1750):

    Sonata in sol minore BWV 1020 (successivamente attribuita a C. Ph. E. Bach)
    Sonata in La maggiore BWV 1032

    ------------------------------------------

    Sonata in Mi bemolle maggiore BWV 1031
    Sonata in si minore BWV 1030

 

Massimo Mercelli, flauto

allievo dei celebri flautisti Maxence Larrieu ed André Jaunet, diventa a soli diciannove anni primo flauto al Teatro La Fenice di Venezia, vince il Premio Francesco Cilea, il Concorso Internazionale Giornate Musicali e il Concorso Internazionale di Stresa. Ha suonato in alcune delle maggiori sedi concertistiche del mondo: Carnegie Hall di New York, Herculessaal e Gasteig di Monaco, Teatro Colon di Buenos Aires, Concertgebouw di Amsterdam, Auditorium RAI di Torino e Napoli, Victoria Hall di Ginevra, St-Martin-in-the-Fields di Londra, Mozarteum di Salisburgo, Parco della Musica di Roma, nei Quartieri Generali delle Nazioni Unite a New York e nei Festival di Ljubljana, Berlino, Santander, Vilnius, San Pietroburgo, Beethoven di Bonn, Cervantino, Rheingau e Jerusalem, collaborando con artisti quali Yuri Bashmet, Jean-Pierre Rampal, Krzysztof Penderecki, Philip Glass, Peter-Lukas Graf, Maxence Larrieu, Aurèle Nicolet, Cecilia Gasdia, Anna Caterina Antonacci, Federico Mondelci, Jan Latham-König, Patrizia Tassini, Susanna Mildonian, e con orchestre come i Moscow Soloists, la Lituanian National Symphony Orchestra, i Wiener Symphoniker, la European Union Chamber Orchestra, i Solisti della Scala, l'Orchestra da camera di Mosca, l'Orchestra dell'Opera di Roma, l'Orchestra della Radiotelevisione Slovena, l'Orchestra Filarmonica di Riga. Recentemente ha eseguito in prima esecuzione assoluta Façades per flauto e piano di Philip Glass col compositore al pianoforte, ha suonato alla Wigmore Hall di Londra e alla grande sala del Mozarteum di Salisburgo e tenuto Master Class per la Rostropovich Foundation. 

Corrado de Bernart, cembalo

diplomato con il massimo dei voti e lode in pianoforte al Conservatorio di Musica di Stato Tito Schipa di Lecce e in clavicembalo al Conservatorio di Musica di Stato Santa Ceciliadi Roma sotto la guida di Paola Bernardi si è perfezionato con Sergio Perticaroli e Charles Rosen per il pianoforte e con Gordon Murray per il clavicembalo. Svolge attività concertistica come solista, in duo, in varie formazioni cameristiche, come pianista e come clavicembalista. Ha collaborato e collabora, inoltre, con l’ Orchestra da Camera Gioacchino Rossini di Pesaro, con la Camerata Strumentale Romana, con I virtuosi di Santa Cecilia, con i Solisti Aquilani, con l’ Accademia Strumentale Romana, con i Solisti Veneti. Ha effettuato varie tournée negli Stati Uniti, in Messico, in Spagna, in Turchia, in Belgio, in Francia, in Germania, in Medio Oriente, in Sudafrica, in Kenya. Ha effettuato registrazioni, per la RAI Radiotelevisione Italiana, per la Radio Vaticana, per la Mnet sudafricana e varie incisioni discografiche tra le quali, per la Dynamic. Dal 1981 è docente di pianoforte nei Conservatori di Musica di Stato ed attualmente è titolare presso il Conservatorio Tito Schipa di Lecce.